Investimenti nelle PMI: ridurre il rischio diversificando
December 01, 2017

Investimenti nelle PMI: ridurre il rischio diversificando

Le piattaforme che offrono prestiti alle PMI possono rappresentare un’ottima opportunità di investimenti. PrestaCap è una piattaforma che si rivolge alle piccole e medie imprese in Italia e in Germania. I prestiti che vengono erogati da PrestaCap vengono rifinanziati da investitori professionisti. Data la prevalenza di tassi d’interesse bassi, investire in questi prestiti è un’ottima occasione per ottenere rendimenti attrattivi. PrestaCap offre ai propri investitori l’opportunità di diversificare il proprio portafoglio investendo anche piccole somme.
Il tipo di rendimento, ovviamente, dipende dalla propensione al rischio del singolo investitore. Il simulatore di rischio dell’università di Mannheim vi può aiutare a capire meglio la vostra propensione al rischio.

Come muoversi nella valutazione degli investimenti

  1. Numero dei progetti

La diversificazione del portafoglio rappresenta una parte importante della strategia di valutazione degli investimenti. Una delle soluzioni per mantenere un livello di rischio basso è quella di suddividere il proprio capitale. Maggiore è il numero degli investimenti presenti in portafoglio, minori saranno le ripercussioni in caso di un default. Di conseguenza avendo a disposizione una determinata somma di denaro, risulterebbe più agevole decidere di allocare il capitale in tanti e piccoli investimenti piuttosto che in poche posizioni concentrate.

  1. Banda di rischio

La riduzione del rischio può essere ottenuta diversificando dunque il portafoglio e valutando le differenti classi di rischio. PrestaCap assegna una banda di rischio ad ogni azienda finanziata. Queste bande vanno da “A1 – probabilità di rischio bassa” a “C2 – probabilità di rischio molto elevata” e rappresentano la probabilità di default di una PMI. Questa probabilità viene calcolata durante l’analisi del rischio, che avviene prima della delibera di finanziamento di un progetto.

Durante questo processo, gli analisti esaminano tra le altre cose:

  • gli ultimi 2 bilanci depositati
  • i flussi di cassa
  • l’affidabilità creditizia dei proprietari dell’azienda
  • il settore e la posizione geografica
  • durata del finanziamento

I finanziamenti di PrestaCap si distinguono tra di loro anche per la durata, da 18 mesi fino a 5 anni. Può essere opportuno, quindi, collocare il proprio capitale su investimenti che abbiano una durata diversa.
1.Settori

L’appartenenza a un determinato settore può dare ulteriori informazioni sul rischio di un investimento. Gli analisti di PrestaCap tengono in considerazione il rischio correlato ad ogni settore quando calcolano la banda di rischio.

2.Reinvestimento degli interessi e del capitale

I progetti di finanziamento di PrestaCap sono soggetti a tassi di interesse che variano dal 5 al 15%. Il capitale investito viene rimborsato in rate mensili, composte da quota capitale e quota interessi, sul conto dell’investitore.

Il rimborso può essere nuovamente reinvestito o liquidato in ogni momento ed in modo gratuito direttamente dal proprio conto investitore.
Riassumendo, consapevoli dell’importanza della diversificazione del portafoglio per la riduzione del rischio e del far fruttare i propri investimenti, l’obiettivo successivo è quello di trovare investimenti che offrano il rapporto rischio-rendimento desiderato.